Come comportarsi a tavola se si soffre di policitemia

La policitemia è un aumento del volume di globuli rossi nel sangue. Ne esistono due tipologie:

  • la policitemia primaria, direttamente associata a difetti nella produzione dei globuli rossi
  • la policitemia secondaria, che dipende da altri fattori o problemi di salute che influenzano la produzione dei globuli rossi

Quali sono i rimedi contro la policitemia?

Il rimedio migliore in caso di policitemia dipende dalla sua causa. Le policitemie primarie in genere richiedono una flebotomia (il salasso). Non è poi da escludere che debbano essere assunti dei farmaci, ad esempio per ridurre il rischio che si formino coaguli di sangue.
In caso di policitemia secondaria il trattamento deve invece essere mirato a curare la condizione sottostante.

Che accorgimenti dietetici seguire?

In caso di policitemia consiglio spesso di bere quotidianamente del tè verde non zuccherato, in quanto, grazie alla sua azione chelante, lega l’eccesso di ferro facendolo espellere dall’organismo. Un ulteriore suggerimento è di assumere quotidianamente omega 3 e omega 6 (anche sotto forma di integratori), acidi grassi polinsaturi benefici per ridurre lo stato di infiammazione ma soprattutto per fluidificare il sangue ed evitare la formazione di coaguli sanguigni.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *