Zuppa di farro e piselli roveja

Come nutrizionista cerco sempre si inserire nelle mie diete alimenti quasi scomparsi dalle nostre tavole e ricette che sostengano la biodiversità. Oggi vi presento la roveja, è un legume che si può mangiare fresco oppure essiccato. Di forma tonda come i piselli, ha un colore bruno o verdastro, e cresce anche selvaticamente. Le sue coltivazioni avvengono soprattutto dell’Italia centrale. Ricca in proteine, la roveja ha un’alta percentuale di carboidrati, fosforo, potassio e pochissimi grassi. E’ indicata come base per zuppe e minestre, ed è per questo che ho deciso di abbinarla a un cereale come il farro.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE CIRCA:

  • 300 g di roveja
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • ½ cipolla rossa
  • olio extravergine di oliva
  • 1 foglia di alloro
  • 1 rametto di timo
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 200 g di farro
  • crostini di pane
  • sale
  • pepe nero macinato

piselli roveja 2

Zuppa pronta di farro e piselli roveja

piselli roveja 3

Cucchiaio con zuppa di farro e piselli roveja

PROCEDIMENTO:

  1. La sera prima metti la roveja in ammollo in abbondante acqua fredda.
  2. Il giorno dopo, taglia finemente la cipolla rossa, la carota e il sedano.
  3. Versa qualche cucchiaio di olio sul fondo di una pentola capiente dal fondo spesso o in ghisa, poi aggiungi cipolla, carota e sedano tagliati.
  4. Aggiungi la roveja scolata, il timo, l’alloro, due cucchiai di passata di pomodoro e un pizzico di sale. Mescola di tanto in tanto e poi aggiungi il farro e copri con acqua calda, circa 500 ml.
  5. Lascia cuocere a fuoco basso per circa un’ora, controllando che non diventi troppo asciutta, in questo caso aggiungi dell’acqua calda o tiepida.
  6. Servi la zuppa di farro e roveja con dei crostini di pane saporiti.

Buon appetito !

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *