Motivarsi per perdere peso

La cosa più difficile quando si vuole iniziare un percorso dietetico per dimagrire è avere la forza, la volontà e la massima motivazione per cominciarla. Proprio così, la motivazione è il motore perché la nostra dieta sia efficace, se manca non la riusciamo a seguire per più di un giorno. Ma come trovare questa motivazione è un percorso lungo che spesso ci accompagna per anni. Sono tanti piccoli eventi o situazioni che, accumulandosi una sull’altra, arriviamo a un punto che vediamo nel perdere peso l’unica soluzione al nostro problema. La maggior parte delle persone si mettono a dieta in primavera o in estate con la classica dieta lampo per dimagrire velocemente. Perché?
Semplice. Per arrivare al periodo estivo in piena forma fisica, d’inverno è possibile “nascondere” eventuali imperfezioni e incertezze che non sono solo fisiche, ma spesso sono mentali. Dimagrire è acquistare sicurezza in noi stessi e non solo apparire splendenti agli occhi degli altri. E’ incredibile davvero come qualcosa di puramente fisico possa incidere tanto a livello psicologico in un individuo.
Tutto questo per ribadire che in realtà non esiste un vero modo per trovare la motivazione per dimagrire. E’ una cosa che dobbiamo trovare dentro di noi. Solo quando l’input fa scattare la giusta molla e decidiamo di cambiare regime alimentare siamo pronti finalmente a seguire una dieta equilibrata nutrizionalmente. Ecco alcuni consigli per perdere peso e mantenere viva la motivazione:

porsi più di un obiettivo (restando con i piedi per terra, ad esempio devo arrivare a quel peso e devo rientrare in quella gonna che ora mi va stretta);

pianificare una dieta personalizzata affidandosi a un nutrizionista e iniziare dell’attività fisica (cercando di essere severi, ma non troppo);

gratificarsi a ogni obiettivo raggiunto (qui dovete immaginare cosa vorreste fare una volta raggiunto l’obiettivo (es.: uscire con gli amici con addosso quei pantaloni o andare a fare shopping per comprarne un paio nuovo);

E mi raccomando: pensate alla dieta come unica modalità con la quale raggiungere tutti gli obiettivi!

Un altro modo per mantenere alta la motivazione da farvi proseguire nell’intento con successo proviene coloro che vi stanno vicino: seguire una dieta assieme alla persona con cui si vive (che sia un marito/moglie o un amico/a o un fidanzato/fidanzata) vi pone in una sana competizione e vi permette di non sentirvi abbandonati. Vedere la persona accanto a te mangiare pressappoco i tuoi stessi alimenti vi fa sentire meno “depressa”, anche confidarsi l’un l’altro sui problemi che state riscontrando può aiutare a trovare una soluzione, ma sempre perché condividere, in generale, fa sentire meglio 🙂


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *