Mirtilli contro la cistite, ma non se in succo

I mirtilli, ricchi di antiossidanti, sono, come noto, preziosi alleati contro cistiti e problemi legati a infezioni batteriche ūüėÄ Ma attenzione a non illudersi che basti un bel succo di frutta a base di queste bacche a poterci aiutare. Un recente studio pubblicato sull’American Journal of Obstetrics and Gynecology, ha dimostrato che sono le capsule contenenti il concentrato in polvere del frutto a ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario.
Le infezioni batteriche delle vie urinarie colpiscono in media una donna su quattro tra i 20 e i 50 anni. Pur se molto frequenti possono avere conseguenze gravi e degenerare in infezioni renali. Un potenziale aiuto viene da un principio attivo contenuto nei mirtilli rossi e chiamato proantocianidine, che può impedire ai batteri di legarsi alle pareti della vescica.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *