Il caffè per combattere gli acufeni

Un acufene, in medicina, è un disturbo uditivo costituito da rumori (come fischi, ronzii, fruscii, pulsazioni ecc.) che l’orecchio percepisce come fastidiosi a tal punto da influire sulla qualità della vita del soggetto colpito.

Le cause

1) Se volete evitare ronzii e fischi alle orecchie dovete prima di tutto evitare le esposizioni a situazioni ambientali che comportano una prolungata esposizione a forti rumori e se obbligati , fate uso di adeguate protezioni.

2) Un altro fattore che può incidere è una naturale perdita delle capacità uditive, come negli anziani.

3) Altra causa, anche se meno comune, potrebbe essere quella della formazione di un tappo di cerume nelle orecchie, con conseguente perdita di udito. Quando se ne accumula troppo può risultare difficile da rimuovere con conseguente irritazione del timpano e ronzii e suoni nelle orecchie.

La caffeina potrebbe aiutare a combattere gli acufeni

Nuove speranze arrivano da uno studio del Brigham and Women’s Hospital di Boston, secondo cui assumere caffeina porterebbe un grosso beneficio. La ricerca, pubblicata sull’American Journal of Medicine, è stata condotta su oltre 65mila donne di età compresa tra i 30 e i 44 anni, e controllate per 18 anni. All’inizio dello studio, nel 1991, nessuna soffriva di acufeni, mentre nel 2009 un totale di 5.289 avevano sviluppato questo disturbo. L’aspetto interessante dello studio è che i ricercatori hanno scoperto una relazione inversa tra consumo di caffè e incidenza di acufeni. La ragione di questa associazione osservata non è chiara. Sappiamo che la caffeina stimola il sistema nervoso centrale, e precedenti ricerche su modello animale e in laboratorio hanno dimostrato che la caffeina ha un effetto diretto sull’orecchio interno.

Altri rimedi naturali

Smettere di fumare completamente.

– Un altro studio suggerisce che la melatonina sia di grande aiuto, particolarmente per quelle persone che hanno difficoltà nel prendere sonno a causa di fischi persistenti che si producono all’interno dell’orecchio.

– Molta gente ha dichiarato di aver trovato un ottimo sollievo dall’uso del Ginkgo Biloba e tutt’oggi tale prodotto viene segnalato come un grande rimedio naturale per la cura dell’acufene; tenete comunque presente che non vi sono studi a conferma. 


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *