Guai se eliminate i pistacchi dalla vostra dieta

Un alleato della linea

Patatine, salatini, dolciumi e snack vari saranno di certo golosi ma non sempre sono amici della linea. Non si può dire la stessa cosa dei pistacchi. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Journal of the American College of Nutrition, i pistacchi ci aiuterebbero a mantene la linea e non solo.

Cosa afferma lo studio?

La ricerca del gruppo statunitense ha preso in esame 52 soggetti in sovrappeso. Divisi in due gruppi, al primo è stata imposta per 3 mesi una dieta equilibrata che prevedeva anche di consumare circa 70 pistacchi al giorno, corrispondenti a 250 calorie. Al secondo gruppo, è stata somministrata una dieta identica (anche in termini di calorie) al primo, al posto dei pistacchi sono stati però inseriti 60 g di salatini per un totale di 240 calorie. L’intento era di valutare il differente impatto dei grassi sulla dieta. Risultato? sia i salatini sia i pistacchi, contengono una buona dose di grassi. Nonostante, le calorie fossero simili l’impatto sulle persone sottoposte al test è stato nettamente maggiore a chi aveva mangiato i salatini rispetto a chi aveva consumato i pistacchi.

burgers 171

I pistacchi sono anche amici del cuore

Il risultato ottenuto dai ricercatori statunitensi aggiunge un altro piccolo ma importante tassello sulle proprietà benefiche del pistacchio. Oltre a preservare la nostra linea, questo frutto è conosciuto per essere un’ottima fonte di antiossidanti come gli isoflavoni, molecole in grado di impedire la formazione dei radicali liberi e quindi di proteggere il nostro corpo dall’invecchiamento cellulare I pistacchi contengono, grassi insaturi (il 90%) e nonostante siano un alimento “grasso” aiutano moltissimo il benessere del corpo e proteggono anche il cuore.

Non sottovalutate il colore

Sono proprio gli antiossidanti a conferire il caratteristico colore ai pistacchi: beta-carotene, luteina e zeaxantina, forniscono i colori giallo e verde; gli antociani gli conferiscono invece il tipico colore rossastro, mentre i polifenoli e le catechine hanno le tonalità del giallo o del bianco. Quindi, più i pistacchi hanno colori vivaci, più sono ricchi di sostanze anti-aging e consumarne una dose moderata quotidianamente rappresenta un’ottima fonte di vitamine e sali minerali, oltre alla frutta e alla verdura fresca.

E se li mangiassi per merenda?

30 pistacchi sono l’ideale, senza avere il rischio di ingrassare. Apportano circa 96 calorie, decisamente meno di molti snack salati in commercio !

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *