Cosa leggere quando si acquista il salmone affumicato

Un classico a Natale da porre sulle tavole è il salmone affumicato, ma attenzione a quello che comprate al supermercato, molte confezioni non indicano nulla o quasi. La maggior parte dei salmoni Scozzesi, Norvegesi, Irlandesi vengono poi lavorati e affumicati in Spagna, Portogallo, Belgio o Svizzera, perchè la manodopera costa meno.

Prima di acquistare del salmone affumicato in busta leggete sempre che siano riportate le seguenti informazioni, in modo da non inciampare in fregature:

1) La specie della varietà di salmoinoide
2) Se è pesce di allevamento o selvaggio
3) La zona di pesca o il tipo di allevamento e luogo
4) Il tipo di affumicatura e luogo di affumicatura, l’affumicatura è un sistema di lavorazione non un ingrediente quindi non deve esserci fumo tra gli ingredienti altrimenti indica un aroma !
5) La data di scadenza
6) La modalità di conservazione
7) Il codice a barre per la tracciabilità del prodotto
8) L’etichetta nutrizionale completa con indicazione della quantità dei grassi polinsaturi omega 3, del sodio o del sale
9) Il sodio è meglio che abbia un valore attorno a 1,2 g/100 g o anche meno
10) Gli omega 3 dovrebbero essere presenti tra i 1,2 e 2,2 g.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *